Ciapa e tira

On 14 aprile 2013 by Davide

Anche quest’anno il ciapa e tira, circuito storico del milanese, è stato per Passaggio Obbligato territorio di conquista. Pur con le importanti defezioni di alcune nostre punte di diamante siamo riusciti a portarci a casa diversi trofei, tanto per sottolineare la qualità di una scuola di arrampicata che si è dimostrata, negli ultimi 15 annni, la più impoprtante fucina di talenti del milanese. In effetti anche se l’assenza di Chiarina e Cami poteva far presagire un indebolimento della compagine femminile, grazie agli sforzi congiunti delle altre PASSIRIOT siamo riusciti a confermare, per l’ennesima volta, la nostra presenza sul gradino più alto. Oltretutto, insieme al dominio della squadra femminile, vanno sottolineate le prove di Serena, seconda assoluta e prima under 20 e di Irene Petrus, prima assoluta under 18; senza dimenticare laMichi, l’Irene di Maurino, Chiarina, Michela, Giulia, Giuppa, Eleonora che a livello di team hanno tutte messo grande impegno e qualità. Per i maschietti, anche loro purtroppo orfani di Albertino vincitore della prima tappa e poi dedicatosi ad altri circuiti concomitanti (vedi Bloccati Nella Nebbia), il risultato di un dignitosissimo terzo posto è comunque un buon traguardo. I giovani della Campioliposse, alle loro prime esperienze di gara, hanno dato il massimo e nel caso di Davidino, primo assoluto under 18, sottolineano ancora la qualità di un nostro vivaio mai fermo nello sfornare nuovi talenti. Un big up anche agli altri Passaggisti, l’ottimo Euge di cui vista la fibra aspettiamo un prossimo salto di qualità, il nostro “grande vecchio”Lollo, Tancredi, Biacc, Matteo, Gillo, Davide, Andrea, Danilo,Erik, Elia e Paolo.

Un ringraziamento va anche all’ottima organizzazione e alle altre palestre che ci hanno ospitato.

Lascia un commento